IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Perchè giocare sui siti AAMS?

 


aams

Volete giocare d’azzardo, ma al tempo stesso avete intenzione di evitare qualsiasi tipo di problema inerente alla vostra sicurezza online?

Senza ombra di dubbio, si tratta di uno degli aspetti maggiormente sentiti da tutti coloro che vogliono iniziare un’avventura di gioco nelle piattaforme d’azzardo che sono disponibili sul web.

Un elemento incontrovertibile, però, salta subito all’occhio: sono numerosi gli addetti ai lavori che sostengono come sia necessario scegliere sempre i casinò che hanno una licenza AAMS.

Tante volte, però, non capiamo proprio il motivo di tale affermazione, anche in virtù del fatto che precedentemente siamo stati abituati a giocare praticamente su ogni tipo di piattaforma online, senza stare troppo a guardare il possesso di una licenza o meno.

Una normativa ben precisa anche a livello europeo

A partire dal 2013, ad esempio, gran parte degli stati dell’Unione Europea ha di fatto innovato il settore del gioco d’azzardo internamente, in modo tale che chi abbia intenzione di ottenere una licenza per poter offrire i propri servizi agli utenti, debba necessariamente soddisfare tutta una serie di requisiti.

Senza ombra di dubbio, giocare ai casinò online che abbiano una licenza AAMS significa in primo luogo avere rispetto della legge.

Uno dei primi stati che si è mosso, dal punto di vista normativo, per regolare il settore interno del gioco d’azzardo online è stato il Regno Unito, che emanando il Gambling Act ha prontamente disciplinato tutto ciò che riguarda la gestione di un casinò online, sia per quanto riguarda bonus e promozioni, ma anche e soprattutto per ciò che concerne la tutela dei giocatori.

In Italia la disciplina è cambiata dal 2011

In Italia, invece, il mercato dell’azzardo online è disciplinato fin dal 2011 da AAMS (ovvero dai Monopoli di Stato) e dal luglio del medesimo anno è cominciata la distribuzione delle prime licenze a diverse società che avevano intenzione di operare nel settore.

In particolar modo, l’Italia ha preso la decisione di andare oltre quanto stabilito dalla legislazione dell’Unione Europea, visto che non accetta tutte quelle licenze di gioco che sono state rilasciate da parte di altri stati.

Proprio per questa ragione, un gran numero di aziende che operavano nel settore ha dato vita a feroci critiche, con la lobby del gioco d’azzardo italiano che ha protestato notevolmente, ma invano.

Proprio la disciplina legislativa italiana in merito a questo settore ha ispirato anche altri stati dell’Unione Europea, come ad esempio la Francia e la Spagna, facendo breccia pure negli alti vertici dell’UE, con l’intento di trovare ed adottare una normativa comune per tutti gli Stati.

Fino al 2011, in pratica, sulla scena online dell’azzardo italiano operavano svariati casinò online che possedevano delle licenze straniere, ma dopo la modifica legislativa i loro indirizzi IP sono stati completamente bloccati.

Quindi, ci sono tanti buoni motivi per scegliere di giocare su dei casinò online che operino con licenza AAMS.

In primo luogo, l’aspetto più importante è il rispetto della legge, visto che altrimenti si potrebbe correre il rischio di incorrere in pesanti sanzioni.

Un altro aspetto fondamentale che viene garantito dai casinò online con licenze AAMS è sicuramente quello relativo alla sicurezza.

Il possesso di una regolare licenza aams da parte di un casinò, infatti, significa anche essere oggetto di costanti controlli da parte di enti certificatori internazionali, che hanno la funzione di mettere a disposizione dei giocatori un alto livello di affidabilità per quanto riguarda le giocate, la gestione ed il pagamento delle vincite.

Il gioco non vale la candela

Avete proprio intenzione di rischiare di commettere un reato pur di seguire alcune stupide preferenze?

Nel caso in cui si dovesse essere colti sul fatto, il reato di cui si viene accusati è quello di evasione fiscale e gioco d’azzardo ed è sufficiente per rovinarsi tutta una vita.

Tutto parte dai controlli che la guardia di finanza effettua a campione tra movimenti finanziari e dichiarazione dei redditi: questo è solo il primo passo di una lunga trafila, che vedrà poi lo svolgimento di indagini approfondite su beni ed altri oggetti di proprietà, con un controllo sempre più costante.

 
You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Leave a Reply

*