IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Il poker Internazionale è in netta flessione

 


Dopo gli scandali che hanno colpito il mondo del poker, mentre Pokerstars.com sembra essersi salvata e l’esistenza di Full Tilt è in forte dubio, tutto il poker internazionale subisce un forte calo.

La flessione misurata in termini percentuali è di circa 6,5 punti nel comparto estero, mentre solo l’Italia sembra essere l’unica isola felice.

Le performance del poker made in Italy registrano infatti un incremento, per molti questo è dovuto alla recente introduzione del cash game che ha coperto il calo avvenuto nei tornei.

Sicuramente a livello mondiale si tratta di una sorta di stabilizzazione del settore, dopo il boom degli ultimi anni questo calo sembra prettamente fisiologico. L’iniziale interesse è curiosità che hanno interessato i giocatori di tutto il mondo si sta per assopire.

Non sembra nulla di preoccupante ma solo di normale. Gli appassionati di questo fantastico gioco sono milioni, al massimo ne potrà risentire qualche poker room che finirà per uscire dal mercato.

Nel frattempo le skill Italiane conquistano a livello mondiale posizioni su posizioni, a dimostrazione che l’interesse degli Italiani per il gioco rimane elevato.

 
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*