IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Arriva l’impronta digitale per proteggere le fiches del poker?

 


Gli standard di sicurezza dell’universo pokeristico, a breve tempo, potrebbero affrontare una vera e propria rivoluzione: stiamo parlando di una tecnologia che andrebbe proprio a riguardare le fiches che vengono impiegate all’interno dei casinò e non solo.

Stiamo facendo riferimento ad una nuova tecnologia denominata nonClonableID che è stata sviluppata da una società indiana, che prende il nome di Bilcare Technologies.

La strategia che sta alla base della tecnologia nonClonableID è proprio quella di poter integrare un gran numero di oggetti che corrono il pericolo di essere contraffatti, dotandoli di una sorta di impronta digitale, realizzata grazie a delle nano particelle metalliche, che subiscono un processo random, che si applicano nel momento in cui passano su un codice a barre.

Proprio questa tecnologia consente che ciascuna impronta sia del tutto originale e che non si possa riprodurre: inoltre, mediante un lettore del tutto particolare, si potranno scannerizzare e poi controllare se si tratti di un falso o meno.

Il primo impiego della nonClonableID è arrivato in campo medicinale in India, ma per merito di un accordo con il Global Poker Support International potrebbe sbarcare anche nel mondo del poker, visto che i casinò potrebbe puntare su tale sistema per proteggere le proprie fiches.

Quindi, la Bilcare starebbe cercando di sviluppare una sorta di carta d’identità elettronica per tutti i giocatori di poker online, che sarebbe ideate proprio con l’intento di mettere in difficoltà i truffatori.

Ad ogni modo, è importante mettere in evidenza come fino ad ora non ci sia la possibilità di sbilanciarsi su una data d’esordio per questa nuova tecnologia nel mondo del poker, soprattutto per via dei notevoli costi di installazione.

 
You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Leave a Reply

*