IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Casinò e Cash Game AAMS dal 18 luglio si parte

 


Ormai ci siamo! Dal 18 luglio del 2011 anche gli operatori Italiani con licenza AAMS potranno offrire il poker cash game ai giocatori Italiani. Tra l’altro lo stesso decreto prevede un certo numero di licenze anche per l’apertura ai giochi da casinò.

Il Poker cash game è completamente differente dai tornei e dai sit and go a cui la maggior parte dei giocatori è abituata. Il cash è il gioco fatto apposta per chi ha una marcia in più rispetto all’avversario, per chi non teme il confronto e la possibilità di vincere (ma anche di perdere) molto denaro in breve tempo.

Ma sapranno gli operatori nostrani sostenere il confronto con quelli esteri? Sicuramente ormai molti players hanno dimenticato i .com e si sono convertiti al .it per una serie di ragioni.
Altri invece, i cosiddetti più duri a morire, prediligono sempre le poker rooms internazionali, soprattutto per offerte più allettanti, maggior numero di giocatori e tavoli cash (o tornei).

Il cash dei .it però, si appresta a rubare un’altra fetta di mercato a tutte le poker rooms internazionali senza licenza AAMS. Non per tutti i giocatori viene considerata una cosa buona, ma purtroppo è così.
La maggior parte di noi giocatori spera sempre nella liberalizzazione del gioco a livello mondiale (o almeno europeo) e non nelle limitazioni che lo Stato Italiano impone da qualche anno.

Tuttavia, anche se solo a livello locale, il mercato si sta aprendo al nuovo business, quello dei casinò online.
Molti operatori esteri hanno fatto richiesta per lavorare legalmente in Italia, un esempio su tutti Willian Hill che ha deciso quindi di aprire un casinò .it

I casinò online “Italianizzati” saranno tutti da scoprire. Saranno in grado di offrire un servizio, promozioni e bonus all’altezza dei cugini con licenza Maltese o del Regno Unito?
Visto che dobbiamo subire una sorta di nuovo proibizionismo camuffato da tutela ai giocatori, speriamo almeno di poter contare su una vasta ed allettante offerta.

 
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*