IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

NetBet Poker, gioca Heads Up e vola verso i 1500€ in premio

 


Siete esperti di strategia e riuscite ogni volta ad adattarvi a quella del vostro avversario? Allora siete i giocatori giusti per i tornei Heads Up e Netbet poker propone tutta una serie di sorprese molto vantaggiose.

Infatti, fino al prossimo 31 marzo gli utenti hanno la possibilità di ed essere premiata nella classifica Heads Up, con un montepremi che si aggira intorno ai 1500 euro ogni settimana, anche in virtù della promozione HU Week End Leader.

Volete partecipare? Ecco come fare

Per la partecipazione ai tornei Heads Up, i giocatori dovranno solamente partecipare ai tornei Sit&Go HU, che si svolgono dal venerdì (dalle 00:00) fino al lunedì (l’orario di chiusura sono le 12:00) su sito di Netbet poker.

Per le altre settimane di marzo, i cicli saranno suddivisi nel seguente modo: nel corso della seconda settimana, dalle 23 del 13 marzo fino alle 11 del 17 marzo; durante la terza settimana, si va dalle 23 del 20 marzo fino alle 11 del 24 marzo e, infine, nel corso della quarta settimana, si va dalle 23 del 27 marzo fino alle 10 del 31 marzo.

Puntate alle prime posizioni della classifica

Per ciascun Heads Up a cui il giocatore prende parte, riceverà una quantità di punti proporzionale alla posizione in cui riesce a classificarsi, ma anche in relazione alle quote che sono state pagate (ad esempio, low stakes, la quota va da 0,05 a 5 euro, nei medium stakes, la quota va da 10 a 30 euro e, infine, negli high stakes, la quota va da 50 fino a 250 euro).

Ad ogni modo, non vi dovete preoccupare, dal momento che, indipendentemente da quanto giochiate, nel caso in cui vi trovaste tra le prime 15 posizioni della classifica, riceverete comunque un premio, più o meno grande a seconda della posizione e della quota puntata.

 
You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Leave a Reply

*