IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Tribunale Austriaco condanna un uomo per Casinò illegale

 


Gioco illegale o gioco autorizzato? E’ spesso difficile sia per i Tribunali Italiani, sia per i Tribunali di altri stati, giungere ad una conclusione concorde quando si parla di gioco.

Ernst Engelmann, ex titolare di un casinò in Austria, è stato accusato per aver gestito una casa da gioco senza autorizzazzione, e per ciò illegale. Nessuna licenza era stata rilasciata infatti dallo stato Austriaco, anche perché, unico concessionario abilitato era il monopolista Casinos Austria.

La Corte di Giustizia Europea, massimo organo dell’ Unione Europea nel campo della giurisprudenza, era stata adità per decidere sulla questione, e la stessa aveva stabilito l’obbligo di assegnare 16 concessioni. In breve, il sistema monopolistico era stato ritenuto ingiustificato, e quindi, altri casinò potevano essere aperti, ma previo bando di gara europeo.

Tuttavia, proprio ieri, il Tribunale Austriaco di Linz, ha invece deciso di condannare il signor Ernst Engelmann per gioco illegale con pena detentiva di un anno più una sanzione amministrativa di mille e 300 euro.
Nel frattempo, Ernst Engelmann è andato in pensione, e l’avvocato ha dichiarato che ricorrerà ad ogni mezzo contro una decisione definita ingiusta.

A questo punto, non si capisce perché, se la Corte di Giustizia ha definito illegale il sistema Austriaco, il Tribunale di Linz ha deciso per la condanna.

 
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*