IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Canada, 2 vincite milionarie alla lotteria, è la stessa persona

 


La fortuna bussa sempre due volte, o forse sarebbe meglio dire premia sempre due volte. In realtà, spesso molti di noi non vincono mai neanche un centesimo, figuriamoci 2 volte. Però, questo è quello che è successo ad una donna del Nord-Est Canadese di Fort Smith, che in due differenti occasioni, a distanza di circa 4 anni l’una dall’altra, ha vinto una considerevole somma alla lotteria.

Nella prima occasione, l’anno era il 2007, i milioni di dollari vinti erano stati ben 11, la seconda vincita invece proprio ieri, ma in questo caso si è dovuta “consolare” con soli 7,7 milioni. In totale ha vinto quindi 18,7 milioni di dollari.
Una bella sommetta, non c’è che dire, ma ciò che è davvero incredibile non è solo la doppia vincita, di per sè fenomeno più unico che raro, ma una serie di coincidenze davvero sbalorditive.

Come prima cosa, l’ultima vincita è stata realizzata proprio pochi giorni prima che alla donna scadesse il contratto di lavoro. La signora Ann Lepine infatti, aveva un contratto di lavoro a tempo, la cui scadenza è coincisa quasi con lo stesso giorno di vincita. Questa la sua dichiarazione: “Ho vinto perché il mio contratto di lavoro stava scadendo”.

La signora, ha indovinato 6 numeri su 6 al Lotto 6/49, gioco Canadese molto simile al Superenalotto.
Se pensate che le probabilità di indovinare il jackpot sono di una su 13,983,816, potrete intuire quanto sia difficile vincerlo per due volte, eppure, questo è quanto è successo, anche se a dir la verità, nel 2007 era stato il marito a vincere gli 11 milioni.
Lo stesso, separatosi poi dalla moglie nel 2007, dopo aver saputo della vincita milionaria, aveva drasticamente ridotto i prezzi dei carburanti della propria stazione di servizio.

Se la prima vi sembra una coincidenza, probabilmente non immaginerete mai che entrambi i biglietti vincenti sono stati acquistati proprio nella loro stazione di servizio. Coincidenza?
Intanto la Interprovincial Lottery Corporation, proprio a causa di questa coincidenza, si era insospettita e nel 2007 aveva condotto una indaggine, senza tuttavia riscontrare nulla di irregolare.

Adesso, la signora Ann Lepine, separata dal marito, ha deciso di andare in vacanza con la propria figlia, forse ai Caraibi.
Alla domanda, Giocherà ancora per tentare la fortuna? Ann ha risposto in queto modo: Per vincere è necessario comprare un biglietto.

 
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*