IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Poker online: 5 anni di successi in Italia

 


Sono passati cinque anni dalle prime, timide partite giocate online “for fun” (senza quote d’iscrizione e premio in denaro). Dal 2008 si sono dovuti aspettare tre anni prima di arrivare al poker cash di giochi come il Texas Hold’em, con un reale valore in denaro per i gettoni.

E in questi cinque anni i giocatori online si sono fatti sempre più numerosi e frequenti, con 4 milioni di giocatori italiani che vantano almeno una giocata in una poker room on line, e 500 mila di loro che gioca regolarmente una volta al mese. I dati di AAMS mostrano lo straordinario aumento esponenziale: 2,3 miliardi del 2009 sono diventati 3,1 nel 2010 , toccando il picco nel luglio 2011 dei 6,9 miliardi di euro grazie ai primi tornei di poker cash.

La comunità gratuita di poker online NetBetPoker.it, con la partecipazione di LivePartners, traccia un bilancio di gioco di questi 5 anni di successi: “Con il poker in modalità a torneo ciascun giocatore versa la stessa quota d’iscrizione e inizia a giocare nello stesso momento con l’obiettivo di arrivare primo o comunque nella zona “in the money”, quella che permette di aggiudicarsi un premio: una sessione di gioco quindi può durare anche molte ore, mentre nel poker cash il giocatore può sedersi a un tavolo anche per una singola mano, l’esito della quale comporta l’immediata vincita o perdita della puntata”.

 
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*